fbpx
Skip to content Skip to footer

Anello Mineralia “Calcedonio” – B. Uderzo

400,00

Anello Mineralia “Calcedonio”
Barbara Uderzo

Anello d’artista

“Mineralia soddisfa il mio desiderio di provare a conoscere le rocce dei territori che calpesto, di immaginare paesaggi solidi naturali e a possederne una campionatura. Gli anelli –quasi tutti- una volta indossati nascondono la parte propriamente detta “gambo” lasciando visibile agli occhi solo il minerale sulla sommità, come se fosse appoggiato sul dorso della mano, sopra le dita. Nella mia indagine ho raccolto sassi sulle spiagge, frammenti di rocce in montagna, acquistato minerali come miniature di monti e mi sono procurata anche piccoli e antichissimi fossili. L’esplorazione continua…”

Gioiello d’artista pezzo unico.

Materiali: Argento con finitura galvanica in rodio bianco, finitura lucida spazzolata e calcedonio.

Dimensioni: 3 x 3 x 3 cm
Misura: Ø M 11,2

Solo 1 pezzi disponibili

COD: BBU376 Categoria: Tag: , , , , , , , Product ID: 5926

Descrizione

La Trasformazione ricorda nella sua etimologia la capacità della forma di “andare oltre”, di modificarsi nel tempo e nello spazio, proprio come la materia e come la Natura che Barbara Uderzo osserva con scientifica attenzione per modificarla ed esaltarla a sua volta. Le plastiche si modificano con il calore, così come i metalli: processi metamorfici che avvengono ad opera dell’Uomo, mentre le trasformazioni della Natura seguono processi universali, su cui l’Uomo può intervenire con rispetto o violenza. Anche il mondo minerale, per il quale il Tempo va inteso nella sua accezione più ampia possibile poiché i processi metamorfici avvengono in migliaia di anni, ha portato l’artista a nuove riflessioni. È nata così la serie Mineralia (dal 2003), composta da anelli e collane, che risponde al desiderio dell’artista di indagare le diverse rocce dei territori e immaginare paesaggi solidi naturali da indossare. Gli anelli, una volta indossati, nascondono la fascia (in argento rodiato bianco o nero per un effetto ancora più naturale in coerenza con le tonalità della pietra) lasciando visibile agli occhi solo il minerale sulla sommità, come se fosse appoggiato sul dorso della mano, quasi sospeso. I gioielli presentano dimensioni che nuovamente possono essere fuori scala, così come esistono pietre grandi o piccole, e destinati indifferentemente a donne e uomini: l’incontro della Natura con l’essere umano non ha genere. Mineralia diventa una campionatura della Terra poeticamente esaltata nella dimensione dell’ornamento prezioso, una narrazione che parla di attenzione e rispetto: sassi sulle spiagge, frammenti di rocce in montagna, piccoli e antichissimi fossili, piriti, frammenti vulcanici. Un’esplorazione che continua e che parla di un amore incondizionato per il nostro Pianeta, esaltato nella sua essenza più antica e simbolica, oggi più che mai patrimonio da difendere.

Paola Stroppiana

Informazioni aggiuntive

Dimensioni 0.03 × 0.03 × 0.03 m
Pezzo Unico

Ti potrebbe interessare…